Demoni

Sono lì, riesco a vederli
anche camuffati d’ombre e sì,
Li sento, anche come il fiato sul mio collo. 
La pelle mi si raddrizza quando percepisco la loro presenza 
La schiena brulica,
Li vedo, l’acre odore è fatiscente.

Sudore freddo, cuore agitato 
Come la volpe e la sua preda,
Si nascondono dietro
ogni singolo raggio di sole.

Oramai, mi stanno addosso
Una seconda pelle mi avvolge.

Tua

12 ottobre, 2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...